5 Antichi segreti di bellezza che possiamo utilizzare anche oggi

Abbiamo cercato di capire quali fossero alcuni dei più famosi segreti di bellezza dei popoli antichi e con molta sorpresa abbiamo trovato che alcuni di questi possono essere utilizzati anche oggi. Anzi addirittura sono attualmente molto popolari. Ecco cosa abbiamo scoperto.

1. Curcuma

Photo by FOODISM360 on Unsplash

La curcuma è usata dalla notte dei tempi, oltre che come spezia per arricchire le pietanze, anche per la cura della pelle.

Si tratta di una spezia ottenuta per essicazione del suo tubero ed è conosciuta, soprattutto nel mondo asiatico e in particolar modo in India, per le sue tante proprietà tra cui quelle antiossidanti, antinfiammatorie e sebo-regolatrici. Riduce le cicatrici e cura i brufoli.

Il modo più semplice di usarla è applicarla sulla pelle del viso in combinazione con altri ingredienti come ad esempio il miele, il latte (non solo quello vaccino, se siete vegani va benissimo anche quello di cocco), un olio o semplice acqua. Ovviamente il tipo di ingrediente che andrete ad aggiungere detterà le proprietà della maschera che andrete a realizzare.

Una Maschera che ci piace molto:

Attenzione la curcuma macchia, quindi quando la usate fate in modo di utilizzare una maglietta vecchia e di non avere smalti sulle unghie altrimenti potreste rovinarli.Cercate di non avvicinarla troppo all’attaccatura dei capelli e di non metterla sulle sopracciglia perché come detto sopra colora.

2 cucchiai di farina
1 cucchiaino abbondante di curcuma
1 cucchiaio abbondante di olio di mandorle
3 cucchiai di latte (o più fin quando non raggiungi una consistenza cremosa)

2. Sugaring o sugar wax

Si tratta di un tipo di ceretta molto antica nota anche come ceretta Araba. Mescolando zucchero e limone, e in alcune ricette anche un po’ di acqua,  si ottiene una pasta appiccicosa che se applicata alla zona che si vuole depilare rimuove i peli dalla radice. E’ un metodo di epilazione più gentile rispetto alla classica ceretta e del tutto naturale ma richiede una certa manualità. Per questo vi consigliamo di fare qualche ricerca su youtube per capire meglio come realizzare questo tipo di ceretta, sotto vi lasciamo il nostro link preferito. Con un po’ di pazienza e una volta appresa la tecnica siamo sicuri che vi darà soddisfazione.

Come si fa:

200 gr di zucchero bianco (10 cucchiai pieni o 12 scarsi)
25 mL di acqua (circa due cucchiai)
25 mL di limone (circa due cucchiai)

Mescola gli ingredienti e scaldali in un pentolino a fuoco medio-basso e continua a mescolare fin quando il composto non diventa di un colore ambrato, ma non troppo scuro altrimenti potrebbe voler dire che si è bruciato.

Lascia intiepidire e poi bagna leggermente le mani con dell’acqua e comincia a lavorare il composto tirandolo, come se fosse un elastico, per qualche minuto. A questo punto puoi utilizzarlo o conservalo in un vasetto di vetro precedentemente oliato con un olio a piacere. Se nonostante questo rimanesse attaccato alle pareti del recipiente, dovrai scaldarlo a bagnomaria. Prima di applicare la cera assicurati di avere una pelle completamente asciutta, per farlo potresti ad esempio applicarvi dell’amido di tapioca. Questo tipo di ceretta si può utilizzare da sola o in combinazione con delle strisce depilatorie, meglio se di cotone perché completamente riutilizzabili.

3.Henné

Photo by Evan Clark on Unsplash

Per henné si intende un estratto della pianta Lawsonia inermis utilizzato oltre che per tatuare il corpo, anche per la cura e la colorazione dei capelli ai quali dona varie tonalità di rosso.

Utilizzato durante l’impero romano così come in molte altre parti del mondo come arma di bellezza, dona luce e corposità ai capelli sottili, fragili e sfibrati.

Esistono anche altre polveri che non colorano ma hanno proprietà simili a quelle della lawsonia, come lo ziziphus spina christi definito impropriamente henné neutro.

Come si usa:

Si crea una pappetta mischiando la polvere con acqua tiepida. Si lascia riposare per 15-20 minuti e poi si applica su tutta la lunghezza del capello. I tempi di posa variano anche sulla base dell’effetto che si desidera ottenere da 3 ore se si desidera coprire i capelli bianchi a 1 ora circa se si vogliono ottenere solo dei riflessi. Sotto trovate dei link utili se volete approfondire.

4. Olio di oliva

Image by Ahmed DRIDI from Pixabay 

Gli antichi Greci utilizzavano il loro olio di oliva per moltissime cose tra cui idratare la pelle e i capelli. L’olio di oliva dona elasticità e morbidezza alla pelle ed è una fonte naturale di vitamine, minerali, amminoacidi e antiossidanti.

Ha azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni.

Come si usa:

Prendine una piccola quantità tra le mani e tamponala direttamente sulla pelle del viso. Puoi anche utilizzarlo in combinazione con il burro di karitè per creare un burro corpo cremoso.

5. Aloe Vera

Photo by Kari Shea on Unsplash

Antico segreto di bellezza delle donne egiziane che la definivano “La Pianta dell’immortalità”, oggi è ampiamente utilizzata sulla pelle per idratare e lenire scottature, abrasioni, tagli e acne. L’aloe vera è anche ottima per idratare i capelli e trattare la forfora.

Come si usa:

Per ottenere il gel dell’aloe sarà sufficiente “sbucciare” una sua foglia e prelevarne la polpa interna. E’ proprio questa parte, infatti, quella che viene comunemente chiamata gel di aloe vera ed è quella che va applicata su pelle e capelli.

Per chi voglia semplificarsi la vita consigliamo di tagliare un piccolo frammento della lunghezza della foglia e utilizzare questa parte direttamente sulla pelle o sui capelli.

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi ritrovarlo aggiungilo al tuo Pinterest:

Photo by FOODISM360 on Unsplash

Bibliografia

Edition.cnn

Byrdie

BayBushra

BiancaReneeToday

My-personaltrainer

Byrdie

Shopskinnygirl

Nakedtruthbeauty

Photo by Christin Hume on Unsplash

Chi volesse approfondire con l’henné:

https://www.greenme.it/consumare/cosmesi/henne-capelli/

https://silknstone.com/about-henna

Sugaring:

Abetweene

aloe vera, bellezza antica, ceretta araba, curcuma, maschera curcuma, ricetta ceretta araba, segreti di bellezza antichi, sugar wax sokkar, sugaring

Privacy Policy Cookie Policy
Puoi pagare con carta di credito o con il tuo account Paypal.
LUCY IN THE BOX DI CHIARA INTERLANDI 
VIA SANTA MARIA 13 - CARRARA MS 54033 - P.IVA 01410280455 - EMAIL: INFO@LUCYINTHEBOX.COM - TEL: +3905851886755
 ALL RIGHTS RESERVED 2020
Mini Cart0

Il carrello è vuoto